Works

2020 – MARZO, GIUGNO

Apocalypse

Coronavirus Contagia l’Arte

Nel periodo del Lockdown la “cattura” del Coronavirus diventa un monito ed interpreta le domande  esistenziali affiorate in quella tragica situazione.

Vanessi sigilla CoronaVirus

5 Marzo 2020

OPERE

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
72×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
103×72

Remember

Catrame e Smalti su cartonlegno
103×72

Photo Emanuela Esquilli

POETRY

Assenza

NON TI VEDO
NON TI SENTO
NON TI ASSAPORO
NON TI TOCCO
NON TI POSSO PENSARE
NON TI POSSO IMMAGINARE
NON TI SO DESCRIVERE
NON TI ODO ARRIVARE
MA
SENTO PARLARE DI TE
DELLA TUA FORZA
DELLA TUA CATTIVERIA
DELLA TUA COLLERA
DEL TUO INCEDERE
DEL TUO INVADERE
DEL TUO STERMINIO
DELLA TUA SUPERBIA
DELLA TUA INCURANZA
SENZA PIETA’
SENZA LOGICA
SENZA RAGIONE
SENZA MOTIVO
SENZA RUMORE
SENZA FANFARE
SENZA TUONI
SENZA ALABARDE
SENZA COCCARDE
TERRIBILE PERCHE’SCONOSCIUTO
PAUROSO PERCHE’ IMPALPABILE
FUNEREO PERCHE’ ASETTICO
STERILE IMPARZIALE PERCHE’ IRRAZIONALE
ORSE CI VUOI DIRE QUALCOSA
FORSE CI VUOI INDICARE UNA VIA
FORSE CI VUOI FAR PENSARE
FORSE CI VUOI FAR TOCCARE
QUESTA NOSTRA INFINITESIMALE ESSENZA
E SENZA LASCIARE SCAMPO
SOFFI LA TUA VEEMENTE SCIAGURA
PERCHE’
TU SEI IL GIUSTO FRUTTO
DI UNA APOCALISSE ANNUNCIATA
DOVE IL BIANCO CAVALLO HA DISPIEGATO BATTAGLIE
IL CAVALLO ROSSO HA SEMINATO VIOLENZA
IL CAVALLO NERO HA DISPENSATO CARESTIA
E TU CAVALLO VERDE
PUTRIDO ED EVANESCENTE
CI HAI REGALATO
QUESTA SANTA E BENEDETTA
PESTE
INCORONATA

Absence

CAN’T SEE YOU
CAN’T HEAR YOU
CAN’T TASTE YOU
CAN’T TOUCH YOU
CAN’T THINK ABOUT YOU
CAN’T IMAGINE YOU
CAN’T DESCRIBE YOU
DON’T HATE YOU COMING
BUT
I HEAR THINGS ABOUT YOU
ABOUT YOUR POWER
ABOUT YOUR BADNESS
ABOUT YOUR MALICIOUSNESS
ABOUT YOUR GAIT
ABOUT YOUR INVASION
ABOUT YOUR EXTERMINATIO
ABOUT YOUR PRIDE
ABOUT YOUR CARELESSNESS
WITHOUT PITY
WITHOUT LOGIC
WITHOUT REASON
WITHOUT MOTIVE
WITHOUT SOUND
WITHOUT FANFARE
WITHOUT NOISE
WITHOUT WEAPONS
WITHOUT RIBBONS
TERRIBLE BECAUSE IT’S UNKNOWN
TERRIBLE BECAUSE IT’S UNTOUCHABLE
TERRIBLE BECAUSE IT’S STERILE
IMPARTIAL BECAUSE IT’S IRATIONAL
MAYBE THAT MEANS SOMETHING
MAYBE IT WANTS TO SHOW THE WAY
MAYBE IT WANTS TO MAKE US THINK
MAYBE IT WANTS TO MAKE US TOUCH
OUR SMALL ESSENCE OF BEING
LEAVING NO WAY OUT
BLOW YOUR FIERY TRAGEDY
BECAUSE
YOU ARE THE RIGHT FRUIT
OF AN ANNOUNCED APOCALYPSE
WHERE THE WHITE HORSE DEPLOYED IN BATTLE
THE RED HORSE SOWED VIOLENZE
THE BLACK HORSE DISPENSED FAMINE
AND YOU GREEN HORSE
SMELLING AND VANISHING
HAVE GIVEN US
THIS BLESSED SAINT
PLAGUE
CROWNED

PRESS

Arte Rivista